Leonardo nei primi minuti di ideaRE
Leonardo nei primi minuti di ideaRE

Ho avuto il privilegio di essere scelto come uno dei due presentatori dell’evento Ideare. All’inizio mi ha colto la paura di non essere adeguato per l’inesperienza e l’incertezza di come l’evento sarebbe stato accolto dei suoi partecipanti.

Pian piano è cresciuta in me la convinzione che l’evento stesse raccogliendo la giusta attenzione fin quando a un certo punto, il giorno dell’evento, colto dall’emozione e bloccato dalla paura di sbagliare, comincio a guardare verso la platea e mi rendo conto che lentamente si riempie di volti di persone che non conosco, ma, sempre di più, di volti di persone che ho conosciuto ad un corso, a un convegno di un’associazione, durante una collaborazione immobiliare e le mie emozioni son passate dalla paura e dalla preoccupazione alla piacevole sorpresa fino alla gioia.

Così mi sono reso conto che, alla fine, eravamo tanti agenti immobiliari ed altri attori del real estate pronti a confrontarsi su temi interessanti, spinti dalla curiosità di un evento nuovo e

dalla voglia di poter dire la propria opinione senza filtri e tutti allo stesso livello.

Così ad un certo punto si è creata quella sintonia con tutti i presenti nel pubblico ed è stato magico, realizzandosi qualcosa di impossibile da riuscire a descrivere. Io ringrazio tutti.

laggente

Ringrazio innanzitutto il mio amico Massimo  che mi ha proposto di organizzare con lui un evento che all’inizio non avevo compreso, forse mi era stato spiegato con troppa fretta forse ero distratto io, ma quando l’ho capito ci ho creduto e lo ho visto nella mia mente proprio così come l’abbiamo realizzato. Ringrazio Federica  (Ide Are), che si é veramente prodigata in un lavoro enorme. Ringrazio Roberto, che con i suoi consigli ha guidato noi totalmente inesperti nella giungla del web marketing, facendoci capire come andava divulgato il messaggio dell’evento e credo che la presenza così ampia di partecipanti sia stato frutto dei suoi preziosi suggerimenti oltre che della formula innovativa. Ringrazio Marco , compagno inseparabile di questa avventura, con il quale ci siamo ritrovati a parlare dopo l’evento fino alle 5 del mattino delle nostre vite, dei nostri sogni e delle nostre paure e solo per questo ringrazio tutti per aver potuto partecipare ad Ideare come protagonista.

 

Infine, mi preme ringraziare tutti quelli che sono venuti all’evento, ideatori e pubblico, eravate talmente tanti che, ad un certo punto, dove giravo il mio sguardo, vedevo una persona che conoscevo, un amico con il quale avevo avuto modo di fare una chiacchierata su questioni immobiliari, un collega con il quale ho condiviso una collaborazione o semplicemente un altro collega che avevo avuto a fianco in un’aula di formazione durante un corso e siete veramente tanti non avete neanche idea che elenco che dovrei fare, sarebbe lunghissimo.

Vorrei ringraziare singolarmente ognuno di voi, ma sarei prolisso, grazie perché avete reso questo giorno speciale e mi avete fatto stare semplicemente bene! Quello che ho provato non si può facilmente descrivere, è stato un momento in cui veramente noi presentatori, gli organizzatori e tutti i presenti insieme sono diventati un tutt’uno quando eravamo alla fine tra i saluti sulle note di Freedom di Pharrel Williams.

All’improvviso é stato chiaro che se lo vogliamo, tutti uniti possiamo cambiare, tutti uniti possiamo creare qualcosa di nuovo e non c’è uno che abbia un’idea migliore di un altro, ma tutti insieme col contributo di tutti, un tassello per uno, possiamo arrivare a diventare un unico forte gruppo coeso, che può davvero dominare il mercato immobiliare italiano ed intermediare anche la quota di mercato dei privati.

Grazie a tutti col cuore

Leonardo

leomarco

Leonardo Raso – il mio ideaRE 2016

Brainstorming

scambi di idee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.